Zaffiro, intramontabile fascino blu

Nell’immagine gioiello realizzato da Maison Barzaghi

SIMBOLO DI AMORE PURO E FEDELE

Lo zaffiro, gemma dalle infinite sfumature, sfaccettata e intrigante è un classico amatissimo dalle donne, pietra conosciuta sin dall’antichità è citata infatti nelle Sacre Scritture ed in diversi racconti arcaici. Il nome, secondo la teoria più accreditata, deriva dal termine greco “sappheiros” che significa azzurro, altre lo fanno derivare dall’ebraico “sappir” (la cosa più bella) o dal sanscrito sanipriya (pietra sacra a Saturno).
Si tratta di una varietà del minerale corindone (ossido di alluminio), che ha durezza pari a 9 nella scala di Mohs, metro utilizzato per classificare la durezza delle gemme preziose, un sistema di valutazione che arriva fino a 10, il valore massimo attribuito a una pietra come il diamante.

Il colore dello zaffiro è creato dalla cospicua presenza di ferro e titanio, la cui combinazione produce tonalità variabili, sebbene i più diffusi siano di colore blu, esistono in natura diverse tonalità come il rosa, il giallo, l’arancio, il porpora e il verde, la lucentezza come in tutti i corindoni è molto forte e distintiva.

Gli zaffiri di colore blu più pregiati provenivano dalle miniere del Kashmir, ma ormai raramente si scoprono nuovi zaffiri in questa regione, oggi la maggior parte proviene dalla Birmania, meglio conosciuti come Burma o manto della Madonna, dal colore straordinariamente intenso lucido come la seta e visivamente morbido, o estratti dalle cave dell’isola di Ceylon nello Sri Lanka, dal colore meno intenso ma altrettanto magnifico. Gli zaffiri vengono tagliati di solito di forma ovale ricordando l’intramontabile e regale anello di Lady D, e meno di frequente rotonda, non escludendo comunque i pregiati tagli cushion i fantasiosi a cuore, baguette Ecabochon.

Solitamente gli zaffiri vengono montati nell’oro bianco accompagnati dai diamanti che ne esaltano il colore e la magnificenza.
Tra gli zaffiri più famosi ricordiamo il LOGAN SAPPHIRE, pietra di carati 422,99 proveniente dallo Sry Lanka, oggi esposta al Museo Nazionale di storia naturale di Washington D.C.; il ROCKEFELLER SAPPHIRE, una meravigliosa gemma di carati 62,02 dal taglio rettangolare proveniente dalla Birmania; l’anello di Lady D di carati 12 dal taglio ovale, successivamente donato dal figlio William all’attuale moglie Kate Middleton.
Lo zaffiro, grazie al suo fascino intramontabile, è tra i più regalati come anello di fidanzamento, è associato infatti per il suo caratteristico colore, ai concetti di pace, felicità, amore puro e fedele.